TELA è affidabilità e garanzia, per il mondo della Cultura

TELA è affidabilità e garanzia, per il mondo della Cultura

Cura del dettaglio e professionalità, alcuni degli elementi assicurati dal gestionale di Hpa S.r.l.

(di Youssef Marzullo)

Quella che possiamo definire la linfa vitale di un mondo costellato di innumerevoli vantaggi, per il gestore dei musei e naturalmente per la vasta platea degli amanti della cultura, che mai come ora, inquadrano alla perfezione l’importanza e l’immenso bisogno della valorizzazione del patrimonio culturale. Attraverso i feedback più che positivi di chi ha potuto apprezzare da vicino il lavoro del suo team, come ad esempio la splendida realtà della città di Lucca, il gestionale per la cultura TELA sta mostrando al panorama italiano tutte le sue potenzialità.

Fare affidamento all’esperienza di TELA può essere un modo senza dubbio garantito per raggiungere qualità ed efficienza da mettere al servizio dell’utenza museale, soprattutto in questo periodo storico durante il quale i gestori hanno lottato con molteplici gap, estremamente insidiosi. Grazie ad un meccanismo studiato nel tempo e super ottimizzato, eliminando in maniera fulminea ogni difficoltà sul cammino, TELA riesce nell’intento di agevolare la transizione digitale dell’offerta culturale, garantendo anche esclusività in ogni suo contenuto.

Palazzo Reale – Torino

Superare le difficoltà con TELA

In Italia per un universo complicato e pieno di ostacoli come quello della pubblica amministrazione, che si trascina dietro il fardello della pandemia da Covid-19, affidarsi alle mani del gestionale TELA significa davvero rendere smart, fluida e molto più funzionale la promozione delle proprie mostre, eventi ed offerte, offrendo una vasta gamma di tipologie di ticket e un monitoraggio real-time dei propri dati di vendita con l’ausilio di un servizio cloud che non necessita di installazioni sul luogo.

Il prodotto TELA assicura ad ogni gestore la creazione, la manutenzione costante e la cura di una pagina per le operazioni di cassa, rendendo così veloce e allo stesso tempo con una dose eccelsa di sicurezza, poter emettere, gestire, vidimare o annullare titoli d’ingresso.

Gestire i flussi turistici alla maniera tradizionale, che in periodi particolari nell’arco dell’anno possono essere particolarmente intensi, può mettere in difficoltà il gestore delle strutture attrattive, andando a scalfire la qualità del servizio, e catalizzando pareri e giudizi negativi, nonostante le bellezze artistiche che si mostrano agli occhi del pubblico.

TELA, proprio scongiurando tale situazione, mette in campo tutti gli elementi necessari affinché la digitalizzazione dei processi di un museo e di un ente riesca a rimarcare competitività, seguendo ogni trend moderno.

La semplificazione apportata dal gestionale allarga gli orizzonti della gestione di una piattaforma sempre in costante aggiornamento, sempre stabile e sicura in ogni aspetto. La cura del dettaglio porta a maggiore visibilità e diffusione pratica della piattaforma.

TELA è la svolta del settore museale, una direzione decisa ed affidabile verso il futuro.

Ad oggi (22/08/2021) le nostre strutture hanno ospitato più di 1’004 ‘000 Visitatori divisi su 3 Musei nel territorio lucchese.

Lo dicono i nostri collaboratori…

“Stiamo rivoluzionando il sistema di gestione dei Luoghi della Cultura. Lo rendiamo organizzato ed affidabile per i musei; intuitivo e curato per il cittadino.”

Ufficio cultura Comune di Lucca

Articolo a cura di: Youssef Marzullo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

English English Italian Italian Spanish Spanish